Conto Corrente ITB Progetto

Il primo conto corrente che ti permette di aumentare i tuoi guadagni

Conto Corrente ITB Progetto

Il conto ITB Progetto è un conto corrente completo che unisce un rendimento di grande vantaggio sulla liquidità, un’ampia gamma di servizi e operazioni illimitate utilizzando la nostra proposta tecnologica: il Terminale M210T**. Uno strumento semplice che garantisce al tabaccaio efficienza, velocità e sicurezza nell’utilizzo dei servizi bancari e nell’erogazione dei servizi al cittadino.

Manutenzione e assistenza del Terminale M210T** sono sempre garantite senza costi aggiuntivi a carico del tabaccaio.

Principali vantaggi
  • Tasso promozionale creditore annuo nominale pari al 2%*
  • Una gamma completa di servizi per soddisfare la tua clientela
  • Tutti i servizi informativi e dispositivi sono gestibili direttamente da canali digitali: Terminale M210T**, Internet e Phone Banking

* Promozione valida su giacenze superiori a €5.000,00 per 1 anno dall’accensione del conto corrente per tutti i conti sottoscritti entro il 31/12/2016. Al termine della promozione il tasso creditore sarà quello standard, attualmente pari a 0,75% per importi oltre €5.000,00.Il tasso creditore per importi fino a € 5.000,00 è pari a 0,03%.

** È previsto un contributo forfettario pari a € 700,00 oltre iva, per le spese di spedizione e consegna del terminale e per le attività tecniche come ad esempio: l’allineamento e collegamento al centro servizi e relativi test, l’implementazione dello scambio di flussi informativi e l’installazione del terminale.

Consulta il Foglio Informativo
Consulta il Foglio Informativo
Richiedi maggiori informazioni
Richiedi maggiori informazioni

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni economiche e contrattuali si rinvia all'avviso sulle principali norme di trasparenza e ai fogli informativi acclusi alla documentazione contrattuale o reperibili su questo sito nella pagina web Trasparenza. Le informazioni pubblicizzate non costituiscono offerta al pubblico a norma dell'articolo 1336 del codice civile.